INAUGURAZIONE PARCO LETTERARIO EMMA PERODI

IL PARCO LETTERARIO EMMA PERODI E’ REALTA’
UN MOMENTO IMPORTANTE PER TUTTO IL CASENTINO

Il 29 Luglio alle ore 17,30 presso il Centro Creativo Casentino si terrà un evento molto significativo per tutta la vallata: verrà inaugurato il Parco Letterario Emma Perodi. Dopo anni di gestazione oggi un sogno diventa realtà. 
Interverranno alla manifestazione, oltre Annalisa Baracchi Presidente del C3, Eugenio Giani, Presidente del Consiglio regionale della Toscana, Luca Santini Presidente del Parco Nazionale delle foreste casentinesi, Stanislao de Marsanich Presidente paesaggio Culturale, Rete nazionale dei Parchi letterari di Italia, i Sindaci Bernardini, Toni, Caleri, Pistolesi, Tellini e Fani. 
Interverranno Alberta Piroci storica dell’arte, Andrea Rossi della Rete dell’Ecomuseo del Casentino e lo scrittore e giornalista Paolo Ciampi. 
L’Accademia di Teatro Nata con i suoi attori intratterrà con delle letture tratte dal testo “Le novelle della Nonna”.

Come spiega Francesca Nassini Vice Sindaco del Comune di Bibbiena: “La macchina organizzativa è partita qualche tempo fa ed è arrivata oggi a compimento grazie all’interessamento e all’impegno di molte associazioni, istituzioni ed esperti. Grazie al finanziamento offerto dal Parco Nazionale per la progettualità è stata data la possibilità di realizzare anche una guida turistica che collegherà i vari luoghi citati nelle novelle. Adesso dobbiamo far vivere questo Parco, tutti insieme. Ecco perché è importante essere presenti tutti il 29 Luglio”. 
Ma cosa sono i Parchi Letterari?
“I Parchi Letterari® assumono il ruolo di tutela letteraria di luoghi resi immortali da versi e descrizioni celebri che rischiano di essere cancellati e che si traducono nella scelta di itinerari, tracciati attraverso territori segnati dalla presenza fisica o interpretativa di scrittori”.

#centrocreativocasentino #novelledellanonna #parchiletterari #parcoletterarioemmaperodi #tuteladeiluoghiletterari #casentinotoscana #farnetaeimarcucci #parconazionaleforestecasentinesi #emmaperodi


Condividi su